lunedì 28 aprile 2014

Riso venere con peperoni e piselli


Buongiorno e buon lunedì anche oggi proponiamo  ricette light, ma gustose, in modo che tutti voi potrete attingere da questa nostra rubrica idee utili per le vostre diete...ormai la Pasqua è passata e le vacanze si avvicinano!!!!
L'argomento di oggi sono
 i piselli
un legume che inizia ad essere presente nei negozi dei vostri ortolani e che ci saranno ancora per un paio di mesi, quindi fate tesoro di queste proposte!!!
Ho provato ad utilizzare il riso venere con le sole verdure, in modo da ottenere un piatto colorato e accattivante...che dite, ci sono riuscita? Non è elegante?
Il nero fa sempre molto sera...il gusto è delizioso e questo piatto ha circa 330Kcal a porzione, non sono riuscita nel calcolo esatto in quanto mi sono dimenticata di pesare peperoni e piselli.
E' possibile mangiarlo caldo appena cucinato, ma anche freddo, personalmente l'ho preferito...una specie di insalata di riso ma molto profumata e aromatica
Ed ora passiamo alla ricetta..


Ingredienti per 2 persone

140g di riso venere integrale parboilled
1/2 peperone giallo
1/2 peperone rosso
una manciata di piselli già cotti
3 cucchiai di olio evo
brodo vegetale
sale



In una padella antiaderente scaldare due cucchiai di olio evo, quando ben caldo ma non fumante unire il riso e tostare per qualche minuto, poi iniziare ad aggiungere il brodo vegetale ben caldo, mescolare e continuare fino a cottura ultimata del riso, circa 17 minuti (quello riportava la confezione).
Nel frattempo in un'altra padella saltare il peperone dopo averlo tagliato a cubetti, dopo un paio di minuti unire i piselli e continuare per altri 2-3 minuti.
Unire il riso cotto con i peperoni e i piselli.
questo piatto può essere servito subito ben caldo, ma è migliore quando è tiepido o freddo, infatti raffreddandosi i chicchi non si scuociono, essendo un riso parboilled, i sapori si amalgamano e si riesce ad assaporarlo al meglio!


Vediamo che cosa hanno preparato le mie colleghe food blogger

Carla Emiliadel blog Un'arbanella di basilico: Piselli alla francese

Cinzia del blog Cinzia ai fornelli: Orzo con piselli e basilico

Eva del blog In cucina da Eva: Risotto al microonde con piselli

Tania del blog Cucina che ti passa: Piselli con prosciutto crudo

Yrma del blog A fiamma dolce: Bolognese vegan su crema di piselli

Con questa ricetta ci terrei a partecipare al contest La Primavera nell'insalatiera di Valentina e Claudia

6 commenti:

  1. Ecco un riso che uso davvero poco.. ma cucinato così deve essere saporito e delizioso!! Bravissima e buon lunedì, qui di pioggia ahimè... un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  2. Ma lo sai che io lo cucino pochissimo? Invece è una buonissima fonte di ferro ed io che sono anemica..dovrei farne scorta!!!! Presentazione ottima, bravissima davvero!!Un bacione

    RispondiElimina
  3. più light di così si muore! Adoro il riso venere! peccato che costa molto ma ci si fa sempre un figurone! Solo che l'ho sempre mangiato mai cotto! ora devo rimediare!

    RispondiElimina
  4. Eh sì è elegante, non c'è che dire! E colorato, e buono, insomma oggi hai vinto tu!!!! Un bacione a presto

    RispondiElimina
  5. mi piace molto il riso venere ma l'ho sempre preparato con il pesce, proverò la tua versione!!

    RispondiElimina
  6. Questo è un tipo di riso che non ho mai provato, forse perchè il nero del riso mi bloccava, certo però che ad impatto visivo è molto bello. I colori risaltano magnificamente. Mi sa che mi hai convinto a provarlo davvero!
    Bravissima Elena!

    RispondiElimina

Ora che sei arrivato fin qui, lasciami un commento...
mi fanno davvero piacere, sia i complimenti sia le critiche, ma ricordati di firmare!